Under 17: il bis Scudetto sfuma ai calci di rigore…

By on 21 Giugno 2019

 

RAVENNA – La lotteria dei calci di rigore si rivela amarissima per le nostre Pantere di mister Giancarlo Robbiati. Nell’atto finale, al “Bruno Benelli”, il Pordenone vince 5-4 e si laurea Campione d’Italia per il secondo anno consecutivo in questa categoria. Davvero un peccato per le nostre Pantere che escono dal campo a testa altissima, consapevoli di essere stati traditi anche e soprattutto dalla sfortuna! Nel secondo tempo Bianchi aveva portato avanti i nerazzurri, ma il secondo tricolore per questa straordinaria annata si infrange in pieno recupero, quando i friulani pareggiano con un’incredibile rete dell’estremo difensore. Si va ai supplementari, dove il Renate ha il merito di partire fortissimo e tornare avanti sul 2-1 grazie alla firma di Tramutoli. Di lì a poco il nuovo pareggio deo ramarri che rimanda ogni verdetto ai fatali penalties. Onore e merito ai vincitori… ma onore e merito anche ai nostri splendidi ragazzi per essere arrivati fin qui e averci regalato un grande, grandissimo sogno. Forza Renate!