Il Renate domina ma non concretizza, alla Pistoiese basta un guizzo

By on 11 Aprile 2021

 

PISTOIESE- RENATE 1-0

PISTOIESE (3-5-2): Nordi; Baldan, Varga (40′ st Giordano), Pezzi; Mazzarani, Mal (40′ st Stoppa), Spinozzi (27′ Maurizi), Simonetti, Simonti; Valiani (40′ st Tempesti), Chinellato (19′ st Cerretelli). A disposizione: Vivoli, Lo Faso, Cavalli, Momentè, Renzi, Romani, Rondinella. All. Sottili

RENATE (3-5-2): Gemello; Anghileri, Damonte (1′ st Silva), Magli (1′ st Possenti); Guglielmotti, Kabashi, Ranieri (29′ st Burgio), Marano (9′ st Maistrello), Rada; Galuppini, Nocciolini (24′ st Giovinco). A disposizione: Bagheria, Langella, Santovito, Lakti. All. Diana

ARBITRO: Sig. Natilla di Molfetta (Sig. Valletta di Napoli – Sig. Madonia di Palermo; Sig. Rinaldi di Bassano del Grappa)

RETE: 19′ Chinellato

NOTE: Giornata mite con pioggia intermittente, terreno di gioco in buone condizioni. Nessun espulso, ammoniti Mal (P), Rada (R). Calci d’angolo: 7-2 Renate. Recupero: 2′ pt + 6′ st. Gara a porte chiuse.

PISTOIA – La Pistoiese torna a vincere dopo quasi 3 mesi, e lo fa contro un Renate che ha costruito tantissimo, senza però concretizzare. Un dominio costante da parte dei nerazzurri, puniti al primo tiro orange scoccato da Chinellato. Almeno 3-4 nitide palle-gol sullo 0-0, un monologo lungo 51′ nella ripresa, in cui viene annullata una rete all’ex Guglielmotti. Pistoiese che incassa tre punti d’oro per tenere accesa la fiamma della speranza, pantere che tornano in Brianza con la consapevolezza di una buona prestazione e la rabbia per un k.o. difficilissimo da accettare.

Ecco i momenti cruciali del match.

4′: Rada dal fondo crossa sul primo palo, Nocciolini anticipa Baldan ma la sfera, deviata da Nordi, colpisce il palo e va sul fondo. Corner lampante, non per Natilla.

6′: gran palla da destra di Guglielmotti, Nocciolini arriva primo sul pallone ma spara alto.

13′: Renate che imperversa sulla corsia destra. Stavolta a crossare è Kabashi, Rada arriva in ‘estirada’ sul secondo palo ma la palla esce di pochissimo.

14′: ancora Guglielmotti ad arare la fascia. Altra palla ghiotta verso il centro con Nocciolini che ‘sbuccia’ e Marano a calciare sul fondo da favorevole posizione. Assedio brianzolo, ma la precisione sotto rete latita.

19′: GOL PISTOIESE. Ripartenza arancione orchestrata da Valiani, Chinellato riceve a 30 metri dalla porta e prima di entrare in area scaglia un destro su cui Gemello è sorpreso. Vantaggio a sorpresa per la formazione di Sottili. Gemello avrebbe potuto (e dovuto) fare di più.

24′: gran break di Rada per vie centrali, la mezzala albanese viene abbattuta in area di rigore. Per Natilla il fallo è cominciato fuori dai sedici metri, concedendo dunque punizione dal limite.

25′: Nocciolini cerca di far passare la sfera sotto la barriera, nulla di fatto.

27′: problemi fisici per Spinozzi che lascia il campo. Entra Maurizi, Pistoiese che passa al 3-4-2-1.

29′: cross da destra di Anghileri, Marano salta prima di tutti ma non inquadra lo specchio di porta.

45′ + 2: squadre negli spogliatoi per l’intervallo. Il Renate è sotto e deve mangiarsi le mani per la mole di gioco non concretizzata.

46′: doppio cambio nerazzurro in difesa. Escono Damonte e Magli, entrano Silva e Possenti.

55′: esce Marano, dentro Maistrello e passaggio al 4-2-3-1.

63′: Nocciolini cerca gloria dai 25 metri, conclusione poco precisa.

64′: secondo cambio per Sottili. Fuori Chinellato dentro Cerretelli. Si copre la squadra di casa.

69′: Silva carica un destro velenoso che batte a terra e costringe Nordi alla deviazione in angolo. Nel frattempo Nocciolini viene rimpiazzato da Giovinco. Diana passa al 4-3-1-2.

73′: corner corto battuto da Giovinco, Ranieri scodella sul secondo palo per Guglielmotti, che di testa impatta e supera Nordi con l’aiuto del palo. Madonia annulla per sospetto offside del laterale nerazzurro.

74′: ultimo cambio Renate. Burgio per Ranieri.

84′: cross da destra di Anghileri, il colpo di testa di Maistrello a botta sicura sfiora la traversa. Altra chance sprecata.

85′: triplice cambio per i padroni di casa. Sottili toglie Valiani, Mal e Varga, al loro posto subentrano Tempesti, Stoppa e Giordano.

90′: Natilla concede 6′ di recupero.

90′ + 2: Galuppini prova a pescare il jolly dalla distanza, pallone alto.

90′ + 3: la Pistoiese sfiora il raddoppio in contropiede. Stoppa fa tutto bene, Gemello gli sbarra la strada.

90′ + 4: anche Kabashi si mette in proprio alla ricerca del pareggio, ma è una conclusione innocua.

90′ + 6: triplice fischio finale. Al “Melani” il Renate perde una partita assurda, dominata e controllata dall’inizio. Troppa imprecisione sotto porta castiga i nerazzurri, che fra sette giorni ospiteranno la Juventus Under 23.