“Con questo protocollo è impossibile programmare la stagione…”

By on 28 Agosto 2020

 

RENATE – A margine della seconda seduta d’allenamento (collettiva) della giornata, il Direttore Generale nerazzurro Massimo Crippa si sofferma su alcune criticità emerse alla ripresa dell’attività sportiva agonistica. “Siamo partiti con la preparazione da dieci giorni pieni, e fino ad ora per fortuna tutto bene. Il Diesse Obbedio sta pensando ad ultimare la rosa a disposizione di mister Diana, ma non nego che stiamo trovando notevoli difficoltà da un punto di vista organizzativo. E questa cosa riguarda anche una serie di club con cui ci siamo confrontati in queste prime settimane di lavoro. Il protocollo sanitario attualmente in vigore non ci dà la possibilità di programmare al meglio la stagione. Avevamo programmato una serie di partite amichevoli, ma non riusciremo a svolgerle per casi di positività in altre squadre. Senza variazioni al protocollo, è solo una questione di tempo prima che lo stesso accada anche al nostro gruppo-squadra. Bisogna che tutti si rendano conto che le cose non possono proseguire su questa falsa riga per l’intero arco della stagione. Noi Professionisti dobbiamo scrupolosamente seguire un iter sanitario che invece nei Dilettanti nemmeno esiste, come se dalla Serie D in giù gli atleti non possano contrarre il virus. Ripeto, è una criticità che sento di condividere con tutte le società di Lega Pro, e sull’inizio campionato del 27 settembre comincio ad avere molti dubbi…”.