Il Diggì Crippa sul mercato invernale: “Aggiunti prospetti interessanti, Scaccabarozzi ciliegina sulla torta”

direttore-Crippa

By on 1 febbraio 2018

 

RENATE – Si è chiusa alle 23,00 di ieri sera la sessione invernale di calciomercato, con il centrocampista Jacopo Scaccabarazzi colpo last minute in prestito dal Piacenza. Sull’operazione conclusa, e sul mercato operato nel mese di gennaio, è intervenuto personalmente il Direttore Generale delle pantere Massimo Crippa. “Innanzitutto faccio grandi complimenti al Direttore Magoni e a tutte le persone coinvolte nella trattativa Scaccabarozzi. Negli ultimi giorni le sensazioni non erano così positive, poi siamo riusciti a completare al meglio la rosa proprio in chiusura, e proprio come speravamo. Abbiamo inserito altri due prospetti molto interessanti come De Luca e Ferri, operazioni peraltro in linea con il nostro progetto. L’arrivo di Scacca è stata la classica ciliegina sulla torta, siamo entusiasti di averlo ancora con noi fino a giugno“. Un Renate che, conferma il Diggì nerazzurro, esce più forte da questa sessione di mercato. “Credo che il tasso di competitività del Renate sia aumentato, la famosa asticella è stata alzata. Ci aspettiamo molto dal gruppo di mister Cevoli, l’intenzione della società è quella di rimanere il più in alto possibile da qui alla fine del girone di ritorno, nonostante anche le avversarie si siano ulteriormente rafforzate nelle ultime settimane. Sia chiaro, come sempre non vogliamo craere alcun tipo di pressione alla squadra, che da luglio sta lavorando in modo esemplare“.