News Prima Squadra

fioccorosa

Fiocco rosa in casa A.C. Renate!

By on 23 maggio 2017

 

Fiocco rosa in casa A.C. Renate. Alle ore 1.20 di stanotte è venuta alla luce Rebecca, primogenita di Andrea Malgrati, capitano della nostra Prima Squadra. La piccola “panterina” sta bene, così pure mamma Silvia, a cui vanno le nostre vivissime congratulazioni! Benvenuta Rebecca!

bda1e9fca68b71dac84bcab4e6c55e81-82875-95723157c8ebcac4750156d2b21ac04e

Ufficiale: Luciano Foschi non sarà più la guida delle pantere nerazzurre

By on 19 maggio 2017

 

RENATELa società A.C. Renate 1947 S.r.l., in data odierna comunica che non è stato raggiunto un accordo sul prolungamento del contratto con l’allenatore Luciano Foschi, che pertanto non sarà la guida tecnica del club nerazzurro nella stagione sportiva 2017/2018. Nel ringraziare il mister per lo straordinario svolto in questo campionato, l’A.C. Renate gli augura le migliori fortune per il prosieguo di carriera.

18447462_1439544942775900_4769172319327333490_n

Coppa Disciplina 2016/2017: Renate ancora davanti a tutti!

By on 17 maggio 2017

 

FIRENZE – Per il secondo anno consecutivo, l’A.C. Renate si aggiudica la Coppa Disciplina di Lega Pro. Dopo aver virato al quarto posto a metà stagione, i nerazzurri non sono incorsi nella benché minima sanzione da gennaio al match di domenica in quel di Livorno. Forse non si tratta del premio più ambito, ma di sicuro il nostro club ci teneva a mostrare a quanto incarni il concetto di fair play! Ecco di seguito parte della graduatoria stilata poco fa dalla Lega!

download

Livor…NO: il sogno B sfuma a testa altissima!

By on 14 maggio 2017

 

LIVORNO – RENATE 2-1

LIVORNO (4-3-1-2): Mazzoni; Toninelli, Borghese, Gonnelli, Lambrughi; Luci, Giandonato (24’ st Marchi), Valiani; Venitucci (36’ st Calil); Vantaggiato, Maritato (18’ st Murilo). A disposizione: Vono, Romboli, Morelli, Franco, Ferchichi, Gemmi, Galli, Dell’Agnello. All. Foscarini

RENATE (4-3-3): Cincilla; Anghileri, Di Gennaro, Teso, Vannucci (41’ st Malgrati); Palma (34’ st Dragoni), Pavan, Scaccabarozzi; Mora (12’ st Santi), Florian, Napoli. A disposizione: Merelli, Schettino, Graziano, Malgrati, Santi, Giorgi, Savi, Mäkinen. All. Foschi

ARBITRO: Sig. Zanonato di Vicenza (Assistenti: Sig. Macaddino di Pesaro – Sig. Zanardi di Genova. Quarto uomo: Sig. Amabile di Vicenza)

RETI: 13’ Maritato (L), 28’ Napoli (R), 36’ Borghese (L)

NOTE: Giornata calda e soleggiata, terreno di gioco in perfette condizioni. Nessun giocatore espulso, ammoniti Valiani, Borghese (L), Napoli, Palma, Di Gennaro (R). Calci d’angolo: 6-4 Livorno. Recupero: 0’ pt + 4’ st. Spettatori: 4500 circa.

LIVORNO – L’impresa non si concretizza. Al “Picchi” il Livorno fa il suo dovere, batte 2-1 un Renate da applausi, ed accede al prossimo turno dei playoff. La corsa nerazzurra si ferma contro i quotati labronici, al termine di una gara giocata bene, con tanta personalità. Due palle inattive costano caro, anzi carissimo. Il gol di Aiman Napoli illude le pantere, che nel secondo tempo sfiorano a più riprese il pareggio, e non si vedono concedere un calcio di rigore nettissimo a 10’ dalla fine del match. Tristezza e amarezza ora prendono il sopravvento ma, già da domani, a mente fredda, ci renderemo conto di quanto incredibile sia stata questa stagione.

Formazione quasi tipo per il Livorno, che di fatto rinuncia solo al centrale difensivo Benassi. Solite, cronache assenze in casa brianzola, con Bonetto, Lavagnoli e Marzeglia ai box. La formazione è per 10/11 la stessa di otto giorni fa a Pontedera, con Mora al posto di Malgrati ed il conseguente abbassamento di Anghileri sulla linea difensiva, proprio appannaggio del giocatore di proprietà Atalanta.

Quasi 5.000 persone all’Ardenza per il primo atto della postseason, ma il Renate non si fa impressionare e, nei primi 10’, pur concedendo campo agli amaranto, non corrono il minimo rischio. Al secondo tiro dalla bandierina però, il Livrno passa. Sulla velenosa parabola di Giandonato, Cincilla smanaccia sul secondo palo, dove Maritato in “estirada” trova il varco giusto per far esplodere la curva. Il colpo subito è di quelli pesanti, ma i ragazzi di Luciano Foschi, ancora una volta tirano fuori coraggio ed intraprendenza. Il primo segnale arriva da capitan Scaccabarozzi, che dal limite sibila la traversa con un gran sinistro a giro. L’inerzia del match cambia padrone, ed ora è il Renate a fare la partita con buona qualità nella costruzione di gioco. L’insistenza viene premiata a pochi passi dalla mezzora. Splendido il “dai e vai” tra Napoli e Florian, con il 20 nerazzurro che non trema davanti a Mazzoni e ripristina la parità iniziale. Nel momento migliore, ancora un calcio piazzato condanna le pantere. Venitucci si conquista un dubbio fallo all’altezza della panchina labronica, Giandonato scodella alla perfezione nel cuore dell’area per la testa di Borghese, che fa 2-1. Episodio decisivo ai fini del risultato finale, soprattutto in considerazione della sofferenza amaranto in un primo tempo giocato complessivamente meglio proprio dal Renate.

Nei secondi 45’ serve un autentico miracolo per ribaltare la sfida. L’approccio alla seconda parte di gara è corretto sin dal principio, e solo un gran salvataggio di Borghese nega la gioia del gol a Florian, che aveva trovato lo spazio per colpire a botta sicura. All’8’ la doppia occasionissima per acciuffare il 2-2. Mazzoni è superlativo sul tocco sotto di Palma da pochi passi, sullo sviluppo del’azione, Scacca fa schizzare il pallone sulla riga di porta, ma in qualche modo la retroguardia di casa si salva. Livorno visibilmente in apnea, ed è ancora Mazzoni il protagonista sul velenoso tiro-cross di Napoli al 57’. Mister Foschi sa che deve giocarsi il tutto per tutto, e allora ecco Santi per Mora, il più giovane in campo ma autore di una prestazione a dir poco lodevole. Anche Foscarini pesca dalla propria panchina, con Murilo e Marchi dentro per Maritato e Giandonato. La gara resta godibilissima, con il Renate a provarci ed il Livorno (non a caso la miglior retroguardia del girone A…) a stringere i denti, a protezione del prezioso vantaggio. Con il passare dei minuti diventa sempre più chiaro che l’impresa non può trasformarsi in realtà, la certezza arriva al 44’, quando Florian viene clamorosamente steso in area di rigore. Troppo netto per non essere visto, ma tant è. Dopo 360’’ di extra time Zanonato decreta la fine dell’incontro, ed anche della stagione nerazzurra. Un’annata memorabile, grazie all’eccezionale lavoro dell’intera società. Ora cala il sipario sul campionato 2016/2017, con la consapevolezza di una base di assoluta qualità da cui ripartire nel mese di luglio.

luttorenate

Lutto in casa A.C. Renate

By on 10 maggio 2017

 

RENATE – E’ venuto a mancare ieri, all’età di 94 anni, Virginio Gatti, padre di Claudio, nostro dirigente e tra le figure di spicco del club nerazzurro negli ultimi 20 anni. L’ A.C. Renate si stringe attorno a Claudio in questo momento di profondo dolore e desidera porgere le più sentite condoglianze ad ogni componente della famiglia Gatti. Si informa che i funerali si terranno alle ore 14,30 di domani, giovedì 11 maggio, presso la Basilica di Agliate (MB).

arbitri playoff

#LivornoRenate: la terna arbitrale

By on 9 maggio 2017

 

FIRENZE – Sarà il Sig. Andrea Giuseppe Zanonato di Vicenza il direttore di gara di Livorno – Renate, gara valida per il 1° turno di playoff del girone A di Lega Pro per Unicef, in programma alle 16.30 di domenica allo Stadio “Armando Picchi” di Livorno. Il fischietto veneto sarà coadiuvato da Giuseppe Macaddino di Pesaro e da Christian Zanardi della sezione di Genova. Il Quarto Ufficiale sarà Daniel Amabile di Vicenza.

In foto, tutte le designazioni delle gare in programma tra sabato 13 e domenica 14 maggio 2017.

LIVORENATE PLAYOFF

#LivornoRenate: info sui biglietti per il 1° turno playoff

By on 8 maggio 2017

 

LIVORNO – La società A.S. Livorno Calcio comunica che a partire da domani, martedì 9 maggio, fino alle ore 19,00 di venerdì 12 maggio, saranno in vendita i biglietti per la gara playoff Livorno –Renate di domenica 14 maggio, alle ore 16.30 allo stadio “Armando Picchi” di Livorno.

I prezzi della partita sono stati stabiliti dalla Lega Italiana Calcio Professionistico. Ci sarà un prezzo unico, intero per ogni settore. Eccoli di seguito.

  • Tribuna VIP € 60,00
  • Tribuna Centrale € 40,00
  • Tribuna Laterale € 25,00
  • Gradinate € 15,00
  • Curve € 10,00

Per i supporters nerazzurri, ecco i punti vendita BOOKINGSHOW della Provincia di Monza e Brianza dove è possibile acquistare i biglietti per Livorno-Renate, al prezzo di € 10,00 + diritti di prevendita:

  • Bar Sottosopra , Corso Italia 24 – Meda
  • FELTRINELLI LIBRERIE MONZA , Via Italia 41 – Monza

E’ vietata la vendita ai residenti nella regione LOMBARDIA, escluso i possessori della Tessera del Tifoso. Come da normativa vigente, i biglietti del SETTORE OSPITI non saranno in vendita il giorno della gara e potranno essere emessi esclusivamente ai possessori della Tessera del Tifoso. Per l’acquisto del biglietto è necessario presentare un documento valido di riconoscimento, di residenza (le nuove patenti, senza residenza, non sono valide) e dove richiesto anche la tessera del tifoso in originale .Una persona può acquistare un massimo di 4 biglietti, presentando il documento d’identità proprio e degli altri. Per ogni informazione è possibile inviare un’e-mail al A.S. Livorno Calcio all’indirizzo biglietteria@livornocalcio.it.

r0_tml1617778685697_244223071445_1445551360666453

Playoff 2016/2017: ecco il quadro completo degli abbinamenti

By on 8 maggio 2017

 

FIRENZE – Nella mattinata di oggi, presso la sede della Lega Pro di Firenze, sono stati concordati gli orari delle gare del primo turno (sfida unica) dei play-off di Lega Pro. Di seguito il quadro della situazione:

GIRONE A

Livorno vs Renate – domenica 14 maggio – ore 16:30 stadio “Picchi” di Livorno

Arezzo vs Lucchese – sabato 13 maggio – ore 20:30stadio “Comunale” di Arezzo

Giana Erminio vs Viterbese – domenica 14 maggio – ore 16:30 – stadio “Comunale” di Gorgonzola

Piacenza vs Como – domenica 14 maggio – ore 18:00 – stadio “Garilli” di Piacenza
GIRONE B 

Pordenone vs Bassano – domenica 14 maggio – ore 18:00 – stadio “Bottecchia” di Pordenone

Padova vs Albinoleffe – domenica 14 maggio – ore 14:30 – stadio “Euganeo” di Padova

Reggiana vs Feralpisalò – domenica 14 maggio – ore 16:30 – stadio “Mapei Stadium-Città del Tricolore” di Reggio Emilia

Gubbio vs Sambenedettese – sabato 13 maggio – ore 15:30 – stadio “Barbetti” di Gubbio
GIRONE C

Juve Stabia vs Catania – domenica 14 maggio – ore 15:00 – stadio “Menti” di Castellammare di Stabia

Virtus Francavilla vs Unicusano Fondi – domenica 14 maggio – ore 17:30 – stadio “Giovanni Paolo II” di Francavilla Fontana

Siracusa vs Casertana – domenica 14 maggio – ore 20:30 – stadio “De Simone” di Siracusa

Cosenza vs Paganese – domenica 14 maggio-  ore 20:30 – stadio “San Vito-Gigi Marulla” di Cosenza

playoff

#LivornoRenate: ecco giorno e orario del 1° turno playoff!

By on 8 maggio 2017

 

FIRENZE – La Lega Pro ha pubblicato gli orari del 1° turno dei Playoff, che si disputeranno per intero tra sabato 13 e domenica 14 maggio 2017. Popolo nerazzurro, segna la data! Si gioca domenica alle 16,30 allo Stadio “Armando Picchi” di Livorno, e sarà un match all’interno del quale bisognerà per forza vincere (entro il 90′) per poter accedere al turno successivo e affrontare la vincente dell’incrocio Virtus Francavilla – Unicusano Fondi. Viceversa, con un successo o un pareggio, saranno gli amaranto di mister Foscarini a proseguire nel viaggio che porta alla Serie B.

Tutti uniti per un’altra incredibile impresa e per lo storico debutto in un playoff di Lega Pro!

20160914_164035

#TuttocuoioRenate 2-2: parlano Mr. Foschi, Scaccabarozzi e Pavan

By on 6 maggio 2017

 

PONTEDERA – Mister Luciano Foschi indirizza la stampa al termine del pareggio (2-2) sul campo del Tuttocuoio che ci proietta per la prima volta nella nostra storia ai playoff di Lega Pro Unica.

 

https://www.facebook.com/pg/acrenatecalcio/videos/?ref=page_internal

 

Poteva mancare il contributo video con i due marcatori di oggi?! Ovviamente no! E allora ecco le parole di Jacopo Scaccabarozzi e Nicola Pavan, ma occhio al “video bombing” di…beh, non vi resta che vedere qui sotto!

 

https://www.facebook.com/pg/acrenatecalcio/videos/?ref=page_internal