Pergo e Renate impattano sull'1-1


Risultato:  1 - 1


Pergolettese:
Grandi, Ferri, Ferrara (dal 31’st Davini), Di Cesare, Scietti, Sembroni, Iovine, Zanola, Bertazzoli (dal 27’st Zerbo), Bardelloni, Esposito (dal 39’st Marinoni).

A disposizione:  Steni, Cerniglia, Tacchinardi, Panepinto.  All: Tacchinardi


Renate:
Santurro; Adobati, Gianola, Gavazzi; Muchetti, Gualdi (dal 24’st Teggi), Baldo, Scaccabarozzi, Morotti; Florian (dal 34’st Bernasconi), Spampatti.

A disposizione:  Cincilla, Bonfanti, Prete, Lauricella, Fumagalli.  All: Boldini


Reti:
11’pt Spampatti (R), 42’pt Bertazzoli (P) su rigore

Ammoniti: Scietti, Sembroni, Bertazzoli, Bardelloni, Marinoni (P); Spampatti, Gualdi, Scaccabarozzi, Gianola (R)

Espulsi: al 7’st Bardelloni (P) per doppia ammonizione.

Angoli:  5 a 3 per il Renate

Arbitro:  Sig. Lorenzo Bertani di Pisa coadiuvato dai Sigg. Pancioni e Scatragli.

Recupero:  0’ + 4’

 

CREMA (CR): Prima partita ufficiale di Coppa Italia per le pantere nerazzurre. Un pareggio tutto sommato positivo in una gara che con il passare dei minuti è diventata sempre più nervosa.

Allo Stadio “Voltini” di Crema torna il calcio dei professionisti. Partita vera tra Pergolettese e Renate, entrambe vogliose di primeggiare nell’esordio stagionale. Ad inizio partita sono gli uomini di Boldini a condurre il gioco. All’8’, cross di Baldo per la testa di Spampatti che colpisce di poco a lato. Tre minuti più tardi è lo stesso attaccante bergamasco a portare in vantaggio i nerazzurri sfruttando la respinta corta di Grandi sul colpo di testa di Gualdi. Bella azione corale scaturita dalla fascia destra e gol meritato per le pantere.
La Pergolettese va vicino all’immediato pareggio grazie a Iovine, protagonista con un destro potente che si stampa sulla traversa. Al 27’ è ancora l’ex Olginatese ad impegnare Santurro con un tiro sotto misura che viene deviato prontamente in corner. Il Renate sembra un po’ sfilacciato ed i padroni di casa attaccano con insistenza. Al 42’, fallo all’interno dell’area di rigore di Gualdi su Bardelloni, ultimo arrivato nel mercato estivo cremasco. Dal dischetto è Bertazzoli a timbrare l’uno a uno.

La seconda frazione si rivela molto nervosa e meno bella dal punto di vista del gioco espresso in campo. Al 7’, la Pergolettese rimane in dieci uomini per il secondo giallo sventolato dall’arbitro a Bardelloni, reo di aver simulato un fallo all’interno dell’area di rigore.
Il Renate cerca di sfruttare in tutti i modi la superiorità numerica imbastendo varie azioni degne di nota. Al 13’, bella triangolazione tra Florian e Muchetti, con quest’ultimo che appoggia all’indietro per Spampatti. L’ariete di Gorno non impatta bene la sfera e spara alto. Al 21’ invece è Florian che serve in profondità Gualdi ma il neo papà arriva in ritardo al momento della conclusione.
Gli ultimi venti minuti del match scorrono via veloci senza particolari sussulti e dopo quattro minuti di recupero l’arbitro sancisce la fine.

In virtù del pareggio di oggi, il Renate giocherà Mercoledì 28 Agosto con il Como allo Stadio “Città di Meda”. Ancora da definire l’orario del fischio d’inizio.

Copyright © 2008-11 AC Renate srl Tutti i diritti riservati. Non duplicare o ridistribuire in alcuna forma. Partita IVA: 02507750137

Joomla 1.6 Templates designed by Joomla Hosting Reviews